TURBO DECCS SYSTEMS

Il “Turbo DECCS System” è stato ideato e realizzato appositamente per facilitare la raccolta del Condensato dell’Aria Esalata (CAE / EBC) , ed è il più completo, versatile, semplice ed economico sistema esistente sul mercato.
Il cuore del “Sistema” è rappresentato da una ”famiglia” di circuiti di raccolta denominati DECCS, che devono essere utilizzati insieme agli speciali apparecchi che completano il “Sistema”, come il condensatore TURBO per il raffreddamento controllato delle provette, l’AAV per la discriminazione della frazione alveolare dell’aria esalata ed il VOLMET 20 misuratore volumetrico dell’aria trattata; a completamento è anche disponibile (solo in Europa) il pH KIT , per la misurazione del pH nel campione raccolto direttamente “sul campo” all’atto del prelievo.

Inoltre è l’unico Sistema che consente l’impiego contemporaneo di due o più apparecchi condensatori collegati in serie o in parallelo fra di loro, per raccolte contemporanee con diverse temperature di condensazione.

METODO DI RACCOLTA DELL'EBC

Il metodo è semplice, non richiede alcuna particolare specializzazione, e non è invasivo. Per i soggetti coscienti (cooperanti) la raccolta avviene espirando nel boccaglio del circuito monouso prescelto, mentre per i soggetti sottoposti a respirazione assistita / meccanica (quindi non cooperanti) la raccolta avviene automaticamente una volta che l’ingresso dello specifico circuito viene collegato al tubo endotracheale (o alla maschera) e l’uscita al tubo di ritorno del “ventilatore” .
L’aria espirata è convogliata dentro il circuito DECCS per attraversare la provetta di raccolta preventivamente raffreddata ad una temperatura preimpostata (da 0 a -10°C), sulle cui pareti interne si condensa, essendo un vapore saturo (99% di acqua). Indicativamente per la raccolta di 1,5 / 3,0 ml di condensato, occorre processare ca. 50 litri di aria totale espirata e il tempo conseguente è di circa 10 -15 min.

TURBO 14

TURBO è l’acronimo di “Transportable Unit for Research of Biomarkers Obtained” (vedi anche DECCS), ed il numero che segue indica il modello e l’anno di ingresso nel mercato. E’ un condensatore elettronico portatile alimentato da rete, idoneo per raccolte continuative.
Il campione di condensato raccolto, preventivamente parzializzato in aliquote, deve essere conservato in freezer alla più bassa temperatura possibile
(-80°C / -112°F è quella consigliata, perché garantisce la stabilità di molti dei mediatori contenuti).

Successivamente scongelato e sottoposto alle analisi di laboratorio mediante metodi diagnostici come MS/GC, fluorimetria, ELISA od altri, può consentire la diagnosi delle patologie polmonari attraverso l’identificazione dei composti volatili, non volatili o a bassa volatilità presenti nell’aria esalata, oltre alla determinazione dei biomarcatori di infiammazione e stress ossidativo, prodotti dalle cellule delle vie aeree: ciò rappresenta il metodo ideale per lo studio non invasivo delle malattie polmonari e degli effetti precoci indotti da sostanze pneumo-tossiche inalate.

PECULIARITÀ

TOTALMENTE
MONOUSO

Una “famiglia” di speciali circuiti totalmente monouso denominati DECCS, rappresenta il cuore del Sistema

TEMPERATURA REGOLABILE

Il raffreddamento delle provette di raccolta avviene con temperatura controllata tramite un innovativo apparecchio condensatore denominato TURBO

DISCRIMINAZIONE DELL’ EBC

L’AAV è l’unico dispositivo elettronico in commercio che consente la discriminazione nell’EBC e quindi la raccolta della sola frazione alveolare dell’aria esalata durante ogni ciclo espiratorio

MONITORAGGIO TERAPEUTICO

Il Sistema di raccolta, senza o con AAV, può essere facilmente usato anche con soggetti sottoposti a respirazione meccanica assistita; ciò consente il monitoraggio terapeutico del soggetto assistito

SISTEMA MODULARE

Unico “Sistema” esistente in commercio che consente l’eventuale impiego di due apparecchi condensatori collegati fra di loro in serie od in parallelo

FILTRI AGGIUNTIVI

il Sistema consente l’utilizzo di diverse tipologie di filtri, incluso ad esempio il tipo ESPERIAN, da inserire sui circuiti DECCS in inspirazione, al fine di annullare l’incidenza dell’eventuale contaminazione ambientale.

Approfondisci



Le caratteristiche peculiari del Turbo DECCS System sono esaurientemente descritte sul website, ma vengono riassunte di seguito in forma prospettica:
Turbo 14

è un condensatore autonomo a funzionamento termoelettrico alimentato da rete tramite alimentatore elettronico switching in classe M con output 12Vcc, oppure con batteria esterna (opzionale)

- E’ portatile, grazie al modesto peso (ca.5 kg.) e alla valigetta in plastica dedicata

- E’ dotato di termostato elettronico con display touch screen per la regolazione (da 0 a -10°C con scala regolabile in °C o °F) ed il controllo della temperatura di condensazione

- Numero di raccolte eseguibili illimitate

- I circuiti di raccolta DECCS sono realizzati in PP di grado medicale e dotati di trappola per la saliva; sono tutti rigorosamente monouso al fine di annullare o ridurre drasticamente i rischi di contagio sia dei soggetti monitorati così come dei campioni raccolti. I rischi sono praticamente inesistente usando le dovute cautele e procedure di sicurezza.

- Sono disponibili circuiti DECCS speciali, dedicati ad applicazioni particolari

- Su richiesta possono essere studiati e realizzati circuiti DECCS speciali, rispettando le specifiche esigenze dei singoli committenti (concordare su richiesta)

- Il Sistema è impiegabile indifferentemente sia con soggetti a respirazione spontanea, sia con soggetti sottoposti a respirazione ventilata invasiva o non invasiva (NIV)

AAV 14

è una valvola elettronica per la discriminazione della frazione alveolare dell'aria esalata, con funzionamento autonomo e indipendente; si usa singolarmente per il campionamento dei VOCs o in abbinamento con il TURBO per il campionamento dell'EBC alveolare e dei VOCs nello stesso tempo, con il semplice impiego di specifici circuiti DECCS dedicati (unico apparecchio in commercio con queste funzioni)

- Grazie alla concezione progettuale basata sulla componibilità dei singoli componenti, è stato definito “il LEGO dell’EBC”; risulta essere il Sistema di EBC sampling con la maggiore flessibilità / duttilità di impiego esistente sul mercato

- E’ possibile collegare due condensatori TURBO in serie fra di loro per aumentare la concentrazione delle sostanze rinvenibili nell’EBC (unico apparecchio in commercio con queste funzioni)

- Il Sistema consente di usare filtri (anche filtri tipo SPERIAN) in inspirazione, quando le caratteristiche dell’ambiente dove viene impiegato lo richiedono


VOLMET 20

è l’accessorio fondamentale per la normalizzazione della metodologia di raccolta dell’EBC. Il dispositivo permette la misurazione del volume di aria su cui viene fatto il campionamento; è dotato di un valore di soglia regolabile e allarme buzzer al raggiungimento di detta soglia


PILOT STUDY SYSTEM 14

è un dispositivo di raccolta funzionante per pre- raffreddamento, esattamente analogo e corrispondente al concorrente RTube: è portatile, ma necessita di fonte esterna per il raffreddamento, non è dotato di controllo della temperatura, ma è più efficiente è meno costoso e meno conosciuto del concorrente americano

pH KIT

è un sistema di misurazione in campo, costituito da una valigetta trasportabile, contenente un pH-metro, una bomboletta di gas Argon medicale con regolatore di flusso erogato per la de-areazione dei campioni, nonché tutti i consumabili necessari per effettuare una prima misurazione del pH nel campione, subito dopo averlo raccolto.

- Il Sistema è completato da una serie di accessori idonei per risolvere alcune problematiche logistiche come:

- valigetta termica in plastica con mattonelle di raffreddamento, per il trasporto dei campioni raccolti fino al laboratorio dove verranno definitivamente congelati a - 80°

- carrellino pieghevole per facilitare il trasporto delle valigette contenenti TURBO, AAV, pH KIT, DECCS etc….. questi accessori sono particolarmente apprezzati nell’impiego da parte della Medicina del Lavoro.


APPLICAZIONI

Il “Turbo DECCS System” è in uso da molti anni sia in Italia che all’Estero, nelle sue diverse versioni, ed è utilizzato con soddisfazione per la Ricerca in:
Medicina Ambientale ed Occupazionale
Pneumologia
Pediatria
Oncologia
Allergologia
Il “Turbo DECCS System”, può essere proficuamente impiegato anche nelle seguenti applicazioni cliniche:
Analisi dello stato delle vie aeree periferiche, tramite la determinazione degli indicatori di infiammazione e di stress ossidativo.
Determinazione di biomarcatori di dose locale ed effetto in soggetti esposti a sostanze pneumo tossiche inalate.
Identificazione di nuovi biomarcatori di patologie polmonari, tra cui il cancro al polmone, con la possibilità di successiva validazione clinica
Studi di proteomica, metabolomica, metallomica.

ISCRIVITI A NEWS E APPROFONDIMENTI

Iscriviti alla Newsletter, ti terremo
aggiornato con tutte le iniziative e prodotti Medivac

WE ARE CERTIFIED ISO 13485:2016


© 2020 MEDIVAC - ALL RIGHTS RESERVED - P.IVA IT02680860349